Angelica Baraldi si racconta al GF: “I miei genitori litigavano sempre, il mio fidanzato mi ha aiutato a scappare”

by Alessia De Siena
angelica baraldi racconta gf

Angelica Baraldi si racconta al GF: “I miei genitori litigavano sempre, il mio fidanzato mi ha aiutato a scappare”. Angelica Baraldi ha raccontato la sua storia nella puntata del Grande Fratello. La ventiseienne ha parlato del difficile rapporto con i suoi genitori, in particolare con il padre. A un certo punto, si è vista costretta a lasciare la sua casa e ad allontanarsi per ritrovare la sua serenità. Andiamo a scoprire tutte le parole della concorrente.

Angelica Baraldi si racconta al GF

Alfonso Signorini ha mandato in onda un filmato che riassumeva ciò che Angelica Baraldi ha raccontato in questi giorni:

Non sono riuscita ad andare incontro a mio papà. Non ho mai avuto una vita normale, non ho mai fatto un pranzo, una cena, dove potevo parlare di me, delle mie amiche, della scuola. Non potevo mai parlare di me. Loro litigavano sempre. Ora sono separati. Io gli ho chiuso molte porte dopo la separazione perché ero incarognita per come avevano gestito la cosa.

Per un anno sono stata massacrata perché sono andata a Roma a lavorare, a farmi un mazzo così, a farmi la mia indipendenza e autonomia. Senza chiedere un soldo a mio padre. Tutti mi apprezzano a parte mio padre. È successo tante volte che quando tornavo da Roma mi guardava e scoppiava a piangere, quindi lo so che anche lui ci sta male. Ma ci sto male anche io. Solo che è difficile. Gliel’ho detto troppi anni fa “ti voglio bene”. Uno dei miei obiettivi di questa esperienza è fargli vedere chi sono, credo che lui non sappia la donna che sono diventata. Spero lui sia fiero“.

Il desiderio di riconciliarsi con il padre

Tornati in diretta, Angelica Baraldi ha spiegato:

La situazione in casa è sempre stata difficile, complicata, il clima non era sereno. I miei genitori hanno due caratteri diversi e non riuscivano ad andare d’accordo. Ho provato a fare da intermediaria e poi mi sono stancata. Questo è stato interpretato come menefreghismo, ma in realtà era una difesa perché ero satura.

Dentro di me, un po’ ci speravo nella separazione perché non ne potevo più di vederli infelici tutti e due, poi però la situazione è peggiorata, sono subentrate altre dinamiche. […] Io sono arrivata alla consapevolezza di dovermi allontanare grazie al mio fidanzato Riccardo, che mi ha detto che non era normale che stessi in quel modo, che io non c’entravo con quelle discussioni. Mi ha detto: “Devi credere in te stessa e se vuoi scappare da questa situazione perché stai male, lo facciamo insieme. Sono andata a Roma con lui


Cesara Buonamici, infine, le ha chiesto se oggi sia pronta a riabbracciare suo padre. La gieffina ha ammesso: “È il mio desiderio più grande”.

You may also like

Leave a Comment